martedì 3 aprile 2007

Che figuraccia la Wind 


Oggi una collega che ha il contratto con la Wind si lamentava che la compagnia ha aumentato i costi degli sms da 10 centesimi l'uno a 15 centesimi. Neanche un mese dall'entrata in vigore del decreto che aboliva i costi di ricarica ed ecco che arriva il balzello. Conseguenza dell'abolizione delle ricariche ? Noooooooo. Un intuizione da malpensanti. Sicuramente l'azienda ce l'aveva già in programma, per coprire un aumento dei costi vivi, direbbero alla Wind, ed è solo un caso che lo si sia introdotto adesso. Che dire ? che facce toste, e che figuraccia...Pensare che stavo considerando un possibile passaggio alla Wind perché con la Vodafone mi sembra di spendere tanto...

1 commento:

Enrico ha detto...

Enrica, mi a che in questa storia dei gestori e dei costi di ricarica non si salvi davvero nessuno. Nonostante siano apparentemente le aziende più marketing oriented del momento (almeno sul fronte della comunicazione) hanno la stessa cultura dimostrata delle compagnie petrolifere col prezzo della benzina: in fondo non puoi farne a meno e io ti spremo come un limone, come mi pare e mi piace.